giovedì 23 settembre 2010

swap party


Se è vero che l'uomo si è sempre adattato ad ogni clima e ad ogni ambiente estremo,le vere fashioniste dovevano pur inventare qualcosa per adattarsi alla crisi.
Ecco che il baratto diventa chic. Non più bancarelle, nè più corse isteriche per accaparrarsi l'ultimo saldo. L'appuntamento è a casa tra amiche. Le inviti per un thè o un aperitivo e, tra un pettegolezzo e una risata,il tuo guardaroba potrebbe respirare aria di novità.
Chi non ha mai scambiato abiti con le amiche il sabato pomeriggio prima di uscire o non si è impossessato delle scarpe della mamma? Era come avere tanti guardaroba.
L'importante è portare abiti,scarpe,borse,gioielli,insomma qualsiasi cosa che sia rimasta nell'armadio.Con un po' di fortuna, ci si può liberare di quel vestito dai colori shock o di quei pantaloni acquistati in un momento di eccessivo ottimismo. E tutto ciò senza rischiare di alleggerire il portamonete.
Cercando di ricordare che non si tratta di una succursale della tintoria,solo i capi in buone condizioni daranno vita a una vera e propria asta. E se inizialmente l'imbarazzo potrebbe farla da
padrone,basterà quella borsa che non avete potuto comprare per far alzare il grido:”ti do la gonna in cambio della borsa”.
La pratica nata in America ha già occupato il cuore delle italiane e lo swap party ormai è un' abitudine. Solitamente ci si incontra in casa di qualcuno,ma anche diversi locali si stanno muovendo ultimamente in questa direzione. Per aderire al moving party basta versare una quota partecipativa. Per le più pigre sono nati diversi siti(www.swapstyle.com)e c'è chi perfino ha deciso di fare swap in treno andando a lavoro.
Tutti lati positivi?Possibile che non ci sia nessun neo?
L'unico, forse, è il fatto di dover accogliere in casa vostra quell'amica che non vi va troppo a genio,ma forse anche con lei potreste fare swap.
Quindi la prossima volta che il vostro ragazzo vi regala un capo già visto addosso a una vostra amica, non preoccupatevi:lui si che è in voga.

1 commento:

  1. Bhè, una buona idea contro la crisi!!
    Vendere su ebay ho notato che è un buon modo per sbarazzarsi degli abiti smessi guadagnando qualcosa ;)

    RispondiElimina

Ogni vostro suggerimento è ben gradito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...