giovedì 9 maggio 2013

L'amore ai tempi di Whatsapp


Quello che visualizza ma non risponde.
Quello che crede che valga ancora la scusa non mi è arrivato il messaggio o peggio non avevo soldi;
Quelli che dopo un ora di tua discussione rispondono con un semplice "ok"o con "eh infatti" o meglio "ma dai?";
Quelli che con finto trasporto ti baciano tanto o ti stringono forte. Che ancora questo stringere non l'ho capito. E quel tanto mi mette molta ansia.
Quelli che cambiano di continuo stato, un pò come fossimo tornati ai tempi di msn e con uno stato volevi dire il mondo;
Quelli che con una emoticon è tutto;
Quelli che per impostare l'immagine del profili imbandiscono una call conferenze alle 23;
Quelli che sono perennemente al cinema, che soffrono di narcolessia o che continuano ad avvisarci di usare un nuovo strumento di comunicazione- Whatsapp-



Perchè non è vero che in amore vince chi fugge, ma chi è online ma non risponde.

















4 commenti:

  1. Essenziale e vero. Verissimo. Mi piace questo articolo fatto di frasi paratattiche, proprio come quelle di uno stato WhatsApp

    RispondiElimina
  2. Cambiano i mezzi ma le regole sono sempre le stesse!
    xoxo
    G

    RispondiElimina
  3. Ahahaha!!!Verissimo!!!
    PatriciaBrand

    RispondiElimina
  4. Dannazione hai ragione! Un bacio

    RispondiElimina

Ogni vostro suggerimento è ben gradito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...