sabato 23 febbraio 2013

Guida semi seria al week end della fashion week


  1. Lasciate a casa i carboidrati, e magari anche i formaggi e magari anche il vostro dolce preferito. Aperitivi, cocktail e brunch queste sono le parole chiave;
  2.   Siate atermiche. Non importa se fuori nevica, ci sta una temperatura polare o il vento dei baltici. L’estate sarà dentro di voi.  Niente guanti, sciarpe o maglioni. Al massimo è ammesso un parka o un giubbotto di pelle. Naturalmente non imbottito.
 3.  Dimentica il significato della parola calze.  E non mi riferisco solo a quelle color carne ( che sono sempre il male. Non solo i cinque giorni della fashion week), o ai temibili calzettoni bianchi (che non vanno bene neanche se siete in procinto di fare una partita a calcio)ma a tutte.  No alle calze, si ai piedi nudi. E alla pedicure perfetta.
 4.Non confondete la fashion week con il carnevale. Va bene osare, essere diversi , insuali,. Ma non fate si che il vostro ouftit sia pura avanguardia
 5.Sorrisi, sguardi languidi, occhi malinconici. Scegliete la vostra espressione e mantenetela per tutta la settimana. Cambiamenti d’umore non sono ammessi.
  6.  Fate squat, affondi e flessioni. Allenate le vostre gambe. I prossimi giorni saranno solo tacchi.
 7. Mani su fianchi, ginocchio piegato e capelli da un lato. Mantenete questa posizione anche mentre camminate. Un fotografo di street style potrebbe beccarvi in una posizione poco adatta;
 8. Definite la nuova borsa,le nuove scarpe, il nuovo blazer amazing o cool! I termini bello, mi piace, l'adoro non sono ammessi;
 9. Non perdete profumi, facce, colori e sorrisi e sognate. La fashion week è un sogno e nessuno vuole svegliarsi da un bel sogno












2 commenti:

  1. ahahah fa troppo ridere! ma io le collant non me le dimentico!!!

    www.hopethinkknow.com

    RispondiElimina
  2. Bellissimi i primi due punti. Kiss Marcella

    RispondiElimina

Ogni vostro suggerimento è ben gradito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...